Situazione di rischio: Scavi - Stabilimento
Situazione di rischio Misure adottabili Prescrizioni
Previsioni Clausole contrattuali Protezioni collettive Protezioni individuali

0. Considerazioni generali

Valutazione preventiva delle caratteristiche del sito relativamente a:

  • Condizioni ambientali
  • Natura del sito
  • Inquinamento
  • Condizioni climatiche
  • Illuminazione
  • Elementi di interferenza esterni

1. Caratteristiche geomeccaniche del terreno

  • Analisi preventiva delle caratteristiche geomeccaniche del terreno
  • Inclinazione dello scavo in funzione delle caratteristiche del terreno
  • Immediata sospensione dell'attività per instabilità del terreno
  • Attrezzature, macchinari, impianti delle imprese esecutrici rispondenti alle norme di sicurezza specifiche
  • Pareti armate per profondità superiori a 1,5 m
  • Armatura degli scavi - Protezione scarpate con teli impermeabili in caso di forti precipitazioni
  • Controllo periodico della stabilità
  • Parapetti di protezione dello scavo
  • Mezzi di protezione personali
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione

2. Caratteristiche climatiche del sito

  • Valutazione preventiva delle probabili escursioni termiche, dei carichi aggiuntivi (neve, ecc.), corrivazione dovuta a forti precipitazioni, ecc. ed adozione dei relativi provvedimenti
  • Immediata sospensione delle attività per instabilità del terreno
  • Raccolta e canalizzazione delle acque meteoriche
  • Raccolta e allontanamento della neve ai bordi dello scavo prima della ripresa dei lavori
  • Controllo della stabilità del terreno prima della ripresa dei lavori
  • Controllo dell'efficienza armatura degli scavi
  • Protezione scavi con teli impermeabili
  • Indumenti adeguati alla situazione climatica del sito
  • Mezzi di protezione personali
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione

3. Inquinamento terreno

  • Analisi preventiva delle caratteristiche del sito
  • Previsione delle indagini geologiche, all'eventuale bonifica ed adozione di un sistema di monitoraggio e controllo
  • Immediata sospensione dei lavori in caso di sospetta presenza di sostanze inquinanti
  • Rispetto delle eventuali prescrizioni dell'organismo di controllo
  • Segnalazione e delimitazione delle eventuali aree contaminate da bonificare
  • Mezzi di protezione personali di comune utilizzo, tute speciali e maschere con filtri adeguati
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
4. Inquinamento atmosferico
  • Analisi preventiva delle caratteristiche del sito
  • Previsione delle misure atte ad evitare o controllare l'inquinamento atmosferico
  • Macchine con depuratori dei gas di scarico
  • Monitoraggio degli inquinanti
  • Adozione di un sistema di abbattimento polveri
  • Mezzi di protezione delle vie respiratorie
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
5. Inquinamento acustico
  • Previsione nell'elenco prezzi di eventuale barriera perimetrale fonoassorbente
  • Attrezzature, macchinari, impianti dell'impresa esecutrice insonorizzati
  • Macchine e attrezzature insonorizzate
  • Audioprotettivi
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
6. Interferenze con linee aeree
  • Analisi preventiva del sito per l'individuazione linee esistenti
  • Rispetto distanze dei fabbricati da elettrodotti
  • Inizio lavori solo con linee disattivate o segregate
  • Lavori con linee in tensione solo a distanza di sicurezza
  • Messa fuori servizio delle linee
  • Protezioni isolanti sulle linee
  • Distanze di sicurezza
  • Mezzi di protezione personali
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione

7. Condutture interrate (acqua, gas, ecc.)

  • Analisi preventiva del sito per l'individuazione dei sottoservizi esistenti
  • Previsione delle condutture interrate
  • Esecuzione di prescavi in caso di esistenza di sottoservizi
  • Localizzazione condotte
  • Segnalazione condotte
  • Mezzi di protezione personali
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
8. Interferenze con edifici adiacenti
  • Controllo strumentale della stabilità
  • Definizione delle opere di consolidamento più opportune
  • Previsione delle protezioni dalla caduta di gravi
  • Immediata sospensione dell'attività per instabilità del terreno o del manufatto
  • Controllo della stabilità
  • Opere di consolidamento
  • Protezione contro la caduta di gravi
  • Casco di protezione
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
9. Scavi di sbancamento e splateamento
  • Analisi preventiva delle caratteristiche geomeccaniche del terreno
  • Previsione delle armature, ai teli impermeabili, ai volumi di scavo, ai parapetti di protezione e alla segnaletica
  • Inclinazione dello scavo in funzione delle caratteristiche del terreno
  • Immediata sospensione dell'attività per instabilità del terreno
  • Attrezzature, macchinari, impianti dell'impresa esecutrice rispondenti alle norme di sicurezza specifiche
  • Pareti armate per profondità superiori a 1,5 m
  • Armatura degli scavi
  • Protezione scarpate con teli impermeabili in caso di forti precipitazioni
  • Controllo periodico della stabilità
  • Parapetti di protezione dello scavo
  • Mezzi di protezione personali
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
10. Trincee e fognature
  • Previsione per garantire l'esecuzione dello scavo in sicurezza (prescavo, maggiorazione dello scavo per ricavare franco passaggio personale, armature, inclinazione dello scavo, ecc.)
  • Studiare in fase progettuale, le vie di accesso necessarie per le autogru: per il posizionamento delle casserature per il sostegno dello scavo, per la posa di elementi prefabbricati, gabbie, ecc.
  • Prevedere l'utilizzo di casserature, elementi prefabbricati, gabbie, ecc. di peso contenuto e dotate di idonei punti di aggancio
  • Studiare, in fase progettuale, le vie di accesso per le autobetoniere e le eventuali pompe per il getto del calcestruzzo
  • Prevedere l'utilizzo di prodotti disarmanti non tossici
  • Obbligo di attenersi alle previsioni progettuali relative al dimensionamento in sicurezza degli scav
  • Mezzi di sollevamento rispondenti ai requisiti di sicurezza
  • Autobetoniere e pompe rispondenti ai requisiti di sicurezza
  • Disarmanti non tossici
  • Pareti armate per profondità superiori a 1,5 m
  • Armatura degli scavi
  • Protezione scarpate con teli impermeabili in caso di forti precipitazioni
  • Controllo periodico della stabilità
  • Parapetti di protezione dello scavo
  • Controllo preventivo della stabilità della piazzola di sosta dell'autogru
  • Segnalatori acustici e luminosi delle manovre principali
  • Controllo preventivo della stabilità della piazzola di sosta dell'autobetoniera
  • Segnalatori acustici luminosi delle manovre principali
  • Casco, scarpe, guanti, audioprotettivi, ecc.
  • Maschere con filtri
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
11. Carico, trasporto e scarico del materiale di risulta degli scavi
  • Individuazione preventiva della discarica autorizzata
  • Valutazione dell’eventuale riutilizzo, all'interno dell'unità produttiva, del materiale di scavo
  • Individuazione preventiva delle aree di cantiere destinate all'eventuale stoccaggio provvisorio del materiale di scavo
  • Definizione delle vie di accesso al cantiere
  • Definizione delle vie di transito interne al cantiere (pendenze, sosta, ecc.)
  • Inserimento della realizzazione, la manutenzione e l'illuminazione delle vie di transito interne al cantiere
  • Invio materiale solo in discarica autorizzata
  • Divieto di trasporto del materiale di risulta non palabile
  • Richiesta preventiva ad enti competenti
  • Regolamentazione della circolazione interna del cantiere
  • Personale qualificato per la conduzione delle macchine movimento terra e per i camions
  • Segnalazione e delimitazione dell'area
  • Segnalazione della presenza del cantiere
  • Segnalazione interna al cantiere
  • Mezzi di protezione personali
  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
12. Immissione nelle pubbliche vie
  • Regolamentazione dell'immissione dei veicoli nelle pubbliche vie
  • Adozione di un sistema di controllo per l'immissione nelle pubbliche vie
  • Segnalazione dell'immissione dei veicoli nelle pubbliche vie

 

  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
13. Emergenza
  • Previsione progettuale delle vie di fuga in caso di emergenza
  • Obbligo del rispetto delle disposizioni in caso di emergenza o di pericolo grave o immediato
  • Idoneità sanitaria del personale presente in cantiere
  • Eventuale adozione di segnalatori incendio, fughe di gas, ecc.

 

  • D. Lgs. N. 81 del 09/04/2008 Testo unico sulla sicurezza e prevenzione
Situazione di Rischio: Scavi - Stabilimento
Natura dei rischi Infortuni Malattie
      G F G F
Fisici Meccanici
  • Cadute dall'alto
mortale frequente    
   
  • urti
  • colpi
  • impatti
  • compressioni
mortale frequente    
   
  • punture
  • tagli
  • abrasioni
invalidità temporanea frequente    
   
  • vibrazioni
    invalidità permanente frequente
   
  • scivolamento
  • cadute a livello
invalidità temporanea frequente    
  Termici
  • calore
  • fiamme
invalidità temporanea raro invalidità permanente frequente
   
  • freddo
    invalidità permanente frequente
  Elettrici   mortale frequente invalidità permanente frequente
  Radiazioni
  • ionizzanti
       
   
  • non ionizzanti
       
  Rumore       mortale molto frequente
Chimici aerosol
  • polveri
  • fibre
  • fumi
  • nebbie
    mortale molto frequente
  liquidi
  • immersioni
  • getti
  • schizzi
invalidità temporanea raro    
 

gas, vapori

  mortale raro    
Biologici         invalidità permanente frequente

Legenda

  • G= Gravità
  • F= Frequenza
  • mortale = mortale
  • invalidità permanente = invalidità permanente
  • invalidità temporanea = invalidità temporanea
  • molto frequente = molto frequente
  • frequente = frequente
  • raro = raro